Vai ai Contenuti | 
Home |  Portale del Cittadino |  Albo Pretorio Online

Altri contenuti - Corruzione

 

 

 


 

 

 

 


 

 

 


Avviso pubblico

  • 08/01/2016 "Procedura aperta per l'aggiornamento del Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e del Programma Triennale della Trasparenza e dell'Integrità. - Triennio 2016 - 2018 -


 

  • Il Segretario Generale è il titolare del  potere sostitutivo, nei procedimenti amministrativi,
  • email : responsabiledellacorruzione@comune.gragnano.na.it
  • Atto di nomina

  • Con  delibera di G.C. n. 14/2015. sono state definite le procedure  per la segnalazione di illeciti o irregolarità, disciplina della tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti

( Wistleblower),utilizzando il modello sotto riportanto


art. 10, c. 1,   d.lgs. 33/2013

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

 

 

Normativa di Riferimento per la Sezione

Art. 10  - Programma triennale per la trasparenza e l'integrita'

8. Ogni amministrazione ha l'obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente» di cui all'articolo 9: 

a) il Piano triennale per la prevenzione della corruzione; 


Art. 43  - Responsabile per la trasparenza. 

1. All'interno di ogni amministrazione il responsabile per la prevenzione della corruzione, di cui all'articolo 1, comma 7, della legge 6 novembre 2012, n. 190, svolge, di norma, le funzioni di Responsabile per la trasparenza, di seguito «Responsabile», e il suo nominativo e' indicato nel Piano triennale per la prevenzione della corruzione. Il responsabile svolge stabilmente un'attivita' di controllo sull'adempimento da parte dell'amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento delle informazioni pubblicate, nonche' segnalando all'organo di indirizzo politico, all'Organismo indipendente di valutazione (OIV), all'Autorita' nazionale anticorruzione e, nei casi piu' gravi, all'ufficio di disciplina i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione.Pagine: 

 

Aggiornamento 20/01/2017